New York (Usa) – Come anticipato (leggi qui), Revlon si è appellata al Chapter 11 norma della legge fallimentare statunitense e ha dichiarato bancarotta. Mercoledì sera (orario Usa), infatti, in una dichiarazione in tribunale l’azienda ha elencato attività e passività comprese tra 1 miliardo e 10 miliardi di dollari. nei prossimi tre mesi Revlon dovrà proporre un piano di riorganizzazione che convinca i creditori. i quali potrebbero anche richiedere un cambio ai vertici della società.